WEBGIS PER LA GESTIONE DI RETI TECNOLOGICHE

Contesto
Sito industriale interessato a migliorare l’efficienza nella gestione delle reti tecnologiche, dei pozzi industriali e delle opere di monitoraggio delle acque sotterranee presenti all’interno dello stabilimento

Richiesta del cliente
Creare uno strumento intuitivo e di semplice utilizzo che permettesse di ottimizzare le attività dello stabilimento tramite la diffusione e la condivisione semplificata delle informazioni spazialmente riferite tra il personale interno di diversi dipartimenti. Lo strumento doveva essere compatibile e coesistere con i diversi software commerciali già in uso presso lo stabilimento.

Il nostro ruolo

Tethys ha progettato e realizzato un WebGIS in grado di mettere a disposizione di un ampio numero di utenti, in un unico strumento, le informazioni geometriche ed alfanumeriche relative alle reti tecnologiche ed ai pozzi, precedentemente archiviate in diverse piattaforme ad uso esclusivo di un numero limitato di persone. All’interno del WebGIS è dunque possibile visualizzare in mappa, ricercare ed estrapolare tali informazioni in modo veloce ed intuitivo, nonché inserire segnalazioni o condividere informazioni con i colleghi (geocollaborazione).

In particolare all’interno del WebGIS sono disponibili:

  • le informazioni estratte dai geodatabase ESRI relative a manufatti e reti (acque meteoriche, industriali, rete TAF, potabile, antincendio e raffreddamento), georeferenziate ed associate ai dettagli costruttivi (ad esempio diametri, materiali etc)
  • informazioni estratte dal software gestionale SAP (ad es. ordini di lavoro e costi associati)
  • informazioni estratte da diversi file Access (ad es. allestimento dei pozzi).

Una procedura automatica appositamente sviluppata permette di mantenere costantemente allineato il WebGIS con le altre piattaforme.

Il sistema è interamente basato su software Open Source (Qgis, Lizmap e PostgreSQL/Postgis) ed è accessibile tramite qualsiasi browser da pc, smartphone e tablet collegati alla rete interna di stabilimento (rete intranet).

L’accesso al WebGIS è schermato da una procedura di autenticazione: sono stati creati gruppi di utenti con permessi di accesso differenziati in funzione del ruolo e delle mansioni svolte (ad esempio solo consultazione o consultazione e scrittura). All’interno del WebGIS sono stati caricati 9 progetti ottimizzati in base alle esigenze del cliente.

Risultati

E’ stato realizzato un WebGIS finalizzato a supportare la gestione delle attività ordinarie e di manutenzione delle reti di stabilimento e dei pozzi/piezometri. Esso consente al personale di stabilimento appartenente a tutti i dipartimenti coinvolti l’accesso ai dettagli relativi alle specifiche reti, ai pozzi/piezometri e agli ordini di lavoro, nonché il collegamento diretto a foto e documenti tecnici salvati sul server. La condivisione delle informazioni consente di ottimizzare le procedure operative e si traduce in un notevole risparmio di tempo e risorse.

Cliente

Stabilimento chimico
Tipologia di cliente S.p.a. – Multinazionale del settore della chimica fine
Luogo Italia
Servizi offerti Creazione WEBGIS per la gestione delle reti tecnologiche
Data 2018-2019
Contatto  cesareo.lorenzo@tethys.srl

9

numero progetti web realizzati

65

Km di rete

2700

manufatti

> 1100

ordini di lavori esportati da SAP